Ciribiricoccola

Ciribiricoccola
Canzoni bambini

Ciribiricoccola ovvero quando a un bambino prendono “i 5 minuti”!

Ciribiricoccola è una canzoncina dello Zecchino d’Oro dell’edizione del 1974. Il testo, simpatico e divertente, è sicuramente da far imparare ai bambini che hanno fratelli e/o sorelle!

Il tema di questa filastrocca è infatti quello  tra fratelli e sorelle, la difficile relazione di amore e odio che lega il rapporto. Infatti chiunque abbia avuto dei fratelli o delle sorelle sa che la rivalità, il potere, l’invidia e la gelosia rappresentano un aspetto di questo rapporto anche se il legame è molto più sfaccettato e profondo.

Ecco quindi una divertente canzone, una storiella di marachelle se vogliamo, di piccole cattiverie che un fratello si trova a combinare nei confronti della sorella. Infine la filastrocca lascia chi la canta con l’ultimo pensiero che però un po’ di responsabilità bisogna pure prendersele e sapere quando si sbaglia.

Buon divertimento! Dopo il video di Ciribiricoccola trovate il testo della canzone!

Ciribiricoccola testo

In famiglia sono l’ultimo arrivato:
prima di me c’è un fratello laureato
due sorelle che son quasi fidanzate
e poi quell’altra che a tre anni più di me!
Con i grandi vado d’ accordo,
ma con quella lì proprio no!
“Lascia stare questo è mio!
Qui non giochi vai di là!”.
Se non studio fa la spia con papà!

Ma se mi gira la ciribiricoccola
vado in giardino e prendo una lucertola
gliela nascondo dentro a una pantofola
sai che paura quando lei la metterà!
Nel caffelatte che a lei piace dolcissimo
ci metto il sale al posto dello zucchero
un po’ di pepe sopra le sue fragole
chissà che faccia quando lei le mangerà!

Se alla domenica andiamo al cinema
c’è da combattere, c’è da discutere:
mi metto a piangere ma è tutto inutile
devo vedere solo ciò che piace a lei!

Ma se mi gira la ciribiricoccola
metto uno spillo sopra la sua seggiola
le faccio fare un salto da olimpionico
e a rispettarmi finalmente imparerà
Ma se mi gira la ciribiricoccola
Ma se mi gira la ciribiricoccola!

Quando ci portano in automobile
c’è da combattere c’è da discutere:
mi metto a piangere ma è tutto inutile
il posto comodo lo prende sempre lei

Ma se mi gira a ciribiricoccola
faccio sparire tutti i suoi giocattoli
mi metto a rompere tutte le sue bambole
e a rispettarmi finalmente imparerà!

Ma un po’ di colpa me la devo prendere,
so che anche lei ragione ne a da vendere!
Perché non giri la ciribiricoccola
ci devo mettere la buona volontà…
ci devo mettere la buona volontà…
ci devo mettere la buona volontà!!!